43° 5′ 51,13” N 10° 35′ 57,50 E

Location

La Cave di Calcare di proprietà del Gruppo si trovano in Toscana nel Comune di Suvereto, a circa 100 Km a sud di Carrara sulla costa Tirrenica. Si tratta di un giacimento attivo da circa 60 anni localizzato su un piccolo rilievo roccioso denominato Monte Peloso, interamente circoscritto dai terreni alluvionali della Val di Cornia. Il sito estrattivo comprende un’ampia proprietà all’interno della quale esistono al momento 3 cave autorizzate.

I materiali

Strutturalmente il giacimento  rappresenta un “pilastro” calcareo compreso tra due faglie subverticali parallele con direzione antiappenninica che, in ragione di una tettonica di sollevamento, ha letteralmente “perforato” i terreni che lo sovrastavano. Questa conformazione geologica ha generato materiali commercialmente interessanti anche se non assimilabili ad un “marmo” nel senso petrografico del termine dato che la roccia calcarea originaria non ha subito un processo metamorfico.

Recentemente il Gruppo Tosco Marmi ha ricominciato l’estrazione diretta di questi materiali riattivando due cave dalle quali vengono estratti blocchi di materiali calcarei dai toni che vanno dal Grigio Scuro e Grigio Chiaro fino ad arrivare al Rosso. Si tratta di materiali di pregio riconosciuti nel mercato per la loro grande capacità di lucidatura e noti con il nome di Grigio Fior di Bosco (grey Fleury) e Grigio Brecciato(Grey Sonata). I materiali trovano la loro esclusività nei toni,nelle venature biancastre e nelle brecciature. Si tratta di materiali classici senza tempo che vengono valorizzate nelle scelte degli architetti e che ritrovano nuovi utilizzi in chiave contemporanea per l’utilizzo all’interno di grandi spazi.

Accanto a queste tipologie di materiali in futuro il Gruppo Tosco Marmi sta programmando l’estrazione del Rosso di Suvereto e del Noisette Fleury, materiali classici e universalmente riconosciuti nel commercio lapideo.

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
adminCava marmi grigi